Disdetta abbonamento tre / wind / telecom e il Co.Re.Com.

Domanda : Mi hanno attivato abbonamento senza il mio consenso, chiamo l’operatore ma non risolve il problema. Ho pure spedito la disdetta alla tre (telecom / wind). A che autorità posso rivolgermi ?

Per risolvere il problema della disdetta (tre /telecom / wind) e possibile instaurare una procedura esente da spesi per risolvere la controversia tra utenti e gestori direttamente al CoReCom. 

I Comitati regionali per le comunicazioni (Co.Re.Com) sono organi funzionali dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni.

Il tentativo di conciliazione dinanzi è peraltro obbligatorio prima di ricorrere alla giudice civile.

La competenza territoriale del Co.Re.Com viene determinata per la linea fissa, in base al luogo in cui si trova la postazione fissa dell’utente; negli altri casi, in base al domicilio indicato dall’utente al momento della conclusione del contratto o, in mancanza, al luogo della residenza dell’utente o alla sede legale della persona giuridica.

L’avvio della procedura di conciliazione può essere richiesto in tutti i casi in cui si ritenga ci sia stata la violazione di un diritto in materia di telecomunicazioni: servizi di rete fissa, servizi mobili, internet, servizi di posta elettronica ed in genere tutto ciò che è relativo al servizio di telefonia, ecc.

L’istanza di conciliazione deve essere presentata/spedita al Co.Re.Com, utilizzando preferibilmente il modulo predisposto dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (formulario UG).

L’istanza deve contenere tutti i dati previsti dalla normativa in vigore ed essere sottoscritta dall’utente o per le società e associazioni dal legale rappresentante e deve essere sempre accompagnata dalla copia di un documento di identità valido dell’utente interessato.

avvocati studio legale Imperia Sanremo

Studio legale in Imperia, via Giorgio Des Geneys 8

Il tuo nome

La tua email

Città

Il tuo messaggio


error: Content is protected !!