Si può convertire il permesso di soggiorno asilo politico in permesso motivo di lavoro ?

Con il Permesso per richiesta asilo politico o rifugiato si può fare la conversione in subordinato tramite flussi 2019 ?

Come abbiamo già descritto in altri articoli informativi lo Straniero che chiede di essere riconosciuto come rifugiato presenta un’apposita istanza con il modello C3

Una volta concluso l’iter di presentazione della richiesta di protezione internazionale tramite compilazione della modulistica C3 nella Questura di competenza viene ritirato il passaporto e rilasciato un permesso di soggiorno per richiedenti asilo politico della durata di sei mesi.

Questo permesso di soggiorno di 6 mesi può dunque essere convertito ?

La risposta è NO !

Le quote flussi riguardano le conversioni da permesso di soggiorno stagionale, oppure per studio o formazione, o infine per possesso di una carta di soggiorno di altro paese UE.

Solo quando il richiedente rifugiato ottiene il provvedimento positivo dalla Commissione Territoriale per la Protezione internazionale il permesso di soggiorno umanitario allora potrà convertirlo in permesso di soggiorno per lavoro senza passare dalle quote flussi 2019.

Dopo la Legge Salvini il permesso di soggiorno umanitario è stato abrogato e ora sostituito dal permesso di soggiorno per casi speciali.

Si rammenta che solo per il regime transitorio (permesso ex motivi umanitari) è prevista la conversione in lavoro.

Sintesi a cura dello Studio legale

avvocati studio legale Imperia Sanremo
Studio legale in Imperia, via Giorgio Des Geneys 8

Per informazioni potete contattarci nel modulo sottostante..

Il tuo nome

La tua email

Città

Il tuo messaggio

Nuove legge flussi si può convertire il documento di asilo politico in motivo di lavoro


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!