Precedenti penali e cittadinanza

Consiglio di Stato Sentenza n. 5544 del 11 novembre 2014

“.. la legge in materia non dispone che l’esistenza di precedenti penali costituisca preclusione automatica e tassativa della concessione della cittadinanza italiana (c.d. naturalizzazione).

La concessione è, invece, un atto ampiamente discrezionale; se nella relativa valutazione è naturale che entrino anche i precedenti penali, sempre di valutazione discrezionale si tratta e ciò significa che essa non può prescindere da una disamina, sia pure sommaria, della natura e della gravità del reato, del tempo della sua commissione, eccetera.

Tali giudizi debbono fondarsi su un’adeguata istruttoria in ordine alla concreta e complessiva vicenda personale dello straniero naturalizzando”

avvocati studio legale Imperia Sanremo

Studio legale in Imperia, via Giorgio Des Geneys 8

Il tuo nome

La tua email

Città

Il tuo messaggio

error: Content is protected !!