Beni impignorabili, quali sono ?

Quali sono i beni impignorabili da Equitalia ?

Se avete dei problemi con Equitalia, per voi è molto importante non solo conoscere i vostri oneri, ma soprattutto i vostri diritti per tutelarvi. Per questo motivo oggi vi spiegheremo quali sono i beni cosiddetti “impignorabili” per Equitalia.

Sapere quali sono i beni che possono e quelli che non possono “aggredire”, infatti, può permettervi più facilmente di difendervi e, soprattutto, rasserenarvi.

Quali beni sono impignorabili e quali sono i limiti ?

Innanzitutto, spieghiamo cosa vuol dire “bene impignorabile”. Si tratta di un bene che non può essere sottratto al debitore per essere venduto per ricavarne il denaro da restituire al creditore.

Si tratta, quindi, di beni “intoccabili”, o che possono essere aggrediti solo in una limitata parte. Andiamo a vedere insieme i beni che Equitalia non può pignorare.

La prima casa

Il diritto ad una vita dignitosa è un diritto universalmente riconosciuto all’uomo e per poterlo tutelare bisogna tutelare anche la prima casa. Per questo motivo, tra i beni impignorabili da parte di Equitalia, vi è anche la prima casa, ma con delle opportune precisazioni.

recupero crediti

Pignoramento immobiliare Abitazione, equitalia

La prima casa infatti è classificata come bene impignorabile solo se rispetta i seguenti requisiti: deve essere ad uso abitativo (pertanto può essere pignorato l’immobile se ad uso ufficio) , essere l’unica casa di proprietà e il debitore deve risiedervi materialmente.

Occhio, però : la prima casa può essere pignorata se accatastata come A/1 ovvero come abitazione di lusso, come A/8 cioè come villa, o come A/9, ovvero castelli o palazzi storici.

Lo stipendio

Per quanto riguarda lo stipendio, Equitalia può pignorarlo secondo dei limiti delineati: ovvero entro un decimo se lo stipendio è inferiore ai 2.500€, un settimo se compreso tra 2.501€ e 5.000€ e un quinto se superiore ai 5.000€.

La pensione

La pensione non può essere aggredita secondo dei limiti imposti per legge. In particolare è stata stabilita l‘impignorabilità di pensioni dell’importo dell’assegno sociale aumentate della metà: si tratta del “minimo vitale” prescritto per legge: le somme superiori a tale cifra, pertanto, potranno essere toccate dall’ente di riscossione.

Il conto corrente

Equitalia non può pignorare l’ultimo stipendio o l’ultima pensione accreditata.

I beni mobili

Vi sono anche dei beni mobili che non possono essere aggrediti da Equitalia. Si tratta di beni essenziali per la sussistenza o anche di beni di particolare valore emotivo.

L’art. 514 del codice di procedura civile, infatti, prescrive come impignorabili diversi beni, tra i quali gli attrezzi per l’attività lavorativa, i combustibili e commestibili per il fabbisogno di un mese, e oggetti come la biancheria intima, i letti i frigoriferi e le stufe.

Si tratta, come avrete notato, di beni indispensabili ad una esistenza dignitosa. Ma indispensabile codice si occupa anche di be tutti quei beni di particolare valore morale e affettivo, come le fedi nuziali, gli oggetti sacri e la corrispondenza.

Approfondimento : Come difendersi da un pignoramento mobiliare , Impignorabilità dell’animale domestico

avvocati studio legale Imperia Sanremo

Studio legale in Imperia, via Giorgio Des Geneys 8

Il tuo nome

La tua email

Città

Il tuo messaggio

Una risposta

  1. ottobre 19, 2016

    […] liberare del fardello delle imposte regresse con un forte sconto rispetto a quanto previsto con Equitalia. Secondo quanto sta trapelando in queste ore, chi intende aderire alla sanatoria parziale, dovrà […]

error: Content is protected !!